"I Bononcini: da Modena all’Europa" Congresso Internazionale - call for papers

Grandezze & Meraviglie e Gruppo Arcomelo 2013

presentano

 

I BONONCINI: DA MODENA ALL'EUROPA

(1666-1747)

Congresso Internazionale

Modena, 2-4 dicembre 2016

 

COMITATO SCIENTIFICO
Enrico Gatti (Royal Conservatoire, Den Haag, NL - Conservatorio "G. B. Martini", Bologna)
Guido Olivieri (The University of Texas, Austin, USA)
Agnese Pavanello (Schola Cantorum Basiliensis, Basel, CH)
Marc Vanscheeuwijck (University of Oregon, Eugene, USA)
Francesco Zimei (Istituto Abruzzese di Storia Musicale)

 

CALL FOR PAPERS

TERMINE PER L'INVIO DI ABSTRACT POSTICIPATO AL 10 MAGGIO 2016

Il Festival Musicale Estense “Grandezze & Meraviglie” e il Gruppo Arcomelo 2013 organizzano nel primo finesettimana di dicembre 2016 un convegno internazionale dedicato alla famiglia Bononcini: dal debutto artistico di Giovanni Maria (Primi frutti del Giardino musicale op. 1, 1666), che segna l’inizio del periodo aureo della scuola violinistica modenese, alla fortuna europea del Musico Prattico (1673), parallela a quella della casa ducale dopo il matrimonio che in quello stesso anno aveva unito Maria Beatrice d’Este al duca di York Giacomo Stuart, nonché della seconda generazione di Bononcini musicisti, che ebbe nei due figli di Giovanni Maria, Giovanni e Antonio Maria, strumentisti ed operisti di fama internazionale.

         Il congresso ha per obiettivo da un lato lo studio della vita, delle opere e dell’influenza esercitata, in una prospettiva europea, dai Bononcini sulla musica strumentale e vocale emiliana, dall’altro il far luce su circolazione di musica e musicisti emiliani e sugli aspetti di prassi esecutiva. Pur dando preferenza a queste tre tematiche, il comitato scientifico invita a inviare proposte anche su altri aspetti della musica strumentale emiliana, inclusi i rapporti fra mecenatismo e produzione, le reciproche contaminazioni fra musica strumentale e vocale, la manifattura di strumenti.

Il comitato scientifico, costituitosi tre anni or sono in occasione del Congresso Arcomelo 2013 (Enrico Gatti, Marc Vanscheeuwijck, Guido Olivieri, Agnese Pavanello e Francesco Zimei) invita a presentare proposte di relazioni della durata massima di 25 minuti.

L’abstract (anonimo) dovrà includere il titolo della relazione e un testo della lunghezza massima di 250 parole che indichi l’argomento, lo stato delle ricerche e le principali fonti di riferimento, nonché l’importanza e originalità del contributo. In un file separato, oltre al titolo della relazione, andranno indicati anche nome e cognome dell’autore, contatto email e un breve curriculum (mezza pagina).

L’abstract e il file con i dati anagrafici dovranno pervenire entro il 10 maggio 2016 al seguente indirizzo: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

L’organizzazione si farà carico dell’ospitalità dei relatori (vitto e alloggio) per l’intera durata dei lavori.

Le relazioni presentate al congresso potranno essere accolte in un volume peer reviewed sugli argomenti trattati. A tal riguardo ciascun relatore al momento del suo arrivo a Modena dovrà fornire un file Word con il testo completo del proprio intervento, redatto secondo i criteri editoriali che verranno comunicati al momento della selezione. Dopo la conclusione dei lavori è previsto un termine di 60 giorni per eventuali aggiornamenti prima di procedere alla lavorazione del volume.